"La posizione del paese è pittoresca. Assiso sul versante di un colle in vista della valle del Sacco, il quale gli passa dappresso, gode aria salubre, ed è, nella stagione estiva, frequentato da forestieri. Fu considerato sempre come paese antichissimo, e in molte pergamene trovasi designato col titolo di città. Ceccano si distingue in vecchio e nuovo. La parte più antica, che fu cinta di mura da papa Silverio, giace sul colle, mentre il fabbricato al piano è più recente ed elegante [...] In Ceccano l'industria principale è la fabbricazione dell'acquavite. Vi sono una cartiera di carta-paglia, e forni di calce. Il territorio è ricco di cereali, vino, legumi, ortaggi e frutta."


ENRICO ABBATE, Guida alla Provincia di Roma, Roma, 1890.

 

 

Tripadvisor _sticker _logo _88x 55-18961-2

 

1064